Cos’è il Cumino, le sue proprietà e i benefici

Cos’è il Cumino, le sue proprietà e i benefici

7 Luglio 2014 Alimentazione 0

cose-il-cumino-le-sue-proprieta-e-i-beneficiIl frutto del cumino è solo seme; è proprio dai semi del cumino che è costituita la famosa spezia, in antichità, si credeva essere un potente afrodisiaco.

Esistono altre tipologie di cumino oltre a questa ( Cuminum cyminum ) e con cui si fa spesso confusione; ad esempio vi è il cumino dei prati, il cui nome scientifico è Carum carvi, che ha un gusto meno piccante ed un profumo meno intenso.

Il cumino, contiene un 8% d’acqua, contiene grassi, carboidrati, proteine, fibre, zuccheri e ceneri

Inoltre contiene i seguenti sali minerali: potassio, calcio, sodio, fosforo, zinco, ferro, magnesio, manganese e rame e le seguenti vitamine: vitamina B1, B2, B3, B6, vitamina C, E, J e K.

I benefici del Cumino

E’ riconosciuta al cumino è quella di apportare benefici al processo digestivo; a tal proposito bere una tisana preparata con semi di cumino e finocchio, dopo pranzo, ha proprietà digestive.

Quando masticati, hanno una duplice proprietà, contrastano l’alitosi ed aumentano l’appetito.

Il cumino contiene una discreta quantità di ferro, oltre a rinforzare il sistema immunitario ed è anche utile in caso di anemia.

Grazie alle sue proprietà il cumino viene inserito nella dieta di chi ha problemi di aerofagia.

Ogni 100 gr. di cumino abbiamo un apporto calorico pari a 332 kcal.


Hai dei dubbi e vorresti un consiglio? Invia le tue domande a

Chiedi a Luca Napoli

Ti risponderò appena possibile

Rispondi