Termogenesi

Termogenesi

18 Ottobre 2018 Alimentazione 0

Parliamo di termogenesi: vi è mai capitato di sentire caldo dopo un pasto come una fiammifero che prende fuoco?

Scientificamente viene chiamiamo TID è una dissipazione di calore, provocata dal processo di digestione stesso, deve quindi essere considerata generalmente energia passiva prodotta dalla digestione degli alimenti stessi e non determina una spesa calorica specifica.

Non si tratta di un dispendio energetico.

In generale l’energia prodotta è più alta per i protidi che glicidi che i grassi.

Produco più calore se mangio una bistecca rispetto ad un piatto di pasta che sarà maggiore rispetto a della frutta secca

Dopo l’ingestione di un pasto (periodo post-prandiale) la spesa energetica è più alta per un periodo di circa 4-8 ore, e l’attività metabolica può arrivare ad elevarsi fino al 40%.

La TID inizia a manifestarsi già dopo un’ora dall’ingestione degli alimenti, raggiungendo i valori massimi nelle seguenti due o tre ore, per poi diminuire gradualmente fino a portare il metabolismo nelle condizioni basali entro le otto ore al massimo.

Quindi è influenzata dalla quantità del pasto, dal fatto che sia solido o liquido e se è più o meno integrale.

Avviene esclusivamente nei tessuti come l’adipe e grasso bruno.

 


Hai un dubbio e vorresti dei consigli su regime alimentare, metabolismo e intolleranze? Clicca sul bottone in basso per inviare il tuo quesito, ti risponderò appena possibile.

Chiedi a Luca Napoli

Rispondi