Esistono diversi tipi di stoviglie, quale scegliere?

Esistono diversi tipi di stoviglie, quale scegliere?

6 Giugno 2018 Consigli veloci 0

Le stoviglie in alluminio vanno bene ma state attenti alla formazione di ossido di alluminio, ma si forma quando gli alimenti permangono nella pentola per molto tempo dopo la cottura.

Consigli

Consiglio l’utilizzo di pentole di acciaio, o ferro (che rilascia anche ferro biodisponibile, utile nelle persone che lo necessitano), di terracotta (che possono fornire silicio), o di vetro.

Non sono dannose le pentole di rame.

Le pentole in ghisa sono altrettanto utili perché rappresentano semplicemente una diversa modalità della lavorazione del ferro.

Per quanto riguarda la pentola a pressione può essere tranquillamente utilizzata, anzi dimezza i tempi di cottura.

Importantissimo invece è il non usare le padelle antiaderenti, sulla cui composizione continuano gli studi per escludere la cancerogenicità.

Da notare che diventano ancor di più pericolose quando si rigano ed espongono la parte sottostante, rilasciando negli alimenti particelle di antiaderente.


Hai dei dubbi e vorresti un consiglio? Invia le tue domande a

Chiedi a Luca Napoli

Ti risponderò appena possibile

Rispondi