Dieta mediterranea

La dieta mediterranea è ricca di anti ossidanti

Li troviamo soprattutto nella frutta, nella verdura, nei legumi, nei cereali, nelle spezie, nel tè. Ad esempio, la rucola contiene quercetina, magnifico antiossidante che ha proprietà neurioprotettive. La rucola è anche ricca di iodio che…

Aglio! presente da parecchio nella dieta mediterranea, vediamo perché

Costituito da acqua per 80% da acqua, dallo 0,9% da proteine, lipidi 0,6%, carboidrati 8,4%, fibra totale 3,1%. Questi invece i minerali presenti: 3 mg. di sodio, potassio 600 mg., ferro, 1,5 mg., calcio 15…

Dieta Mediterranea, la migliore per chi ci tiene alla salute

È la conferma che la dieta mediterranea fa bene al cuore anche se messa a confronto con una dieta povera di grassi. Uno studio che arriva da Barcellona a cui hanno e hanno partecipato ben…

Dieta Mediterranea: sì alle patate nella dieta dei bambini

In tutte le case “mediterranee” non mancano mai le patate. Queste hanno trascritto significativamente tratti della storia della Dieta Mediterranea. Con de patate si faceva la cena. Lesse con un po’ d’olio di oliva, a…

Sempre sulla dieta mediterranea

Il British Medical Journal ha pubblicato uno studio effettuato da alcuni docenti dell’Università di Firenze in collaborazione col polo ospedaliero Careggi del capoluogo toscano, dove si dimostra il ruolo straordinario che la dieta mediterranea assume…

Il codice della salute

Secondo la definizione dell’O.M.S. la salute è “uno stato di benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza di malattia o infermità, è un diritto umano fondamentale”. (Alma Alta, URSS, 6-12 settembre 1978)….

Olio di oliva extravergine e salute

Alimento principe della dieta mediterranea e sicuramente l’olio di oliva extravergine di oliva ormai considerato un elemento fondamentale per la cura e la prevenzione di diverse patologie. Secondo diversi studi, condotti a più riprese, sono…

I legumi sono utili per abbassare il colesterolo cattivo (ldl) ma non solo…

E’ sufficiente consumare una porzione al giorno di ceci, piselli, fagioli, lenticchie e, più in generale, legumi non oleosi, per ridurre del 5% i livelli di colesterolo ldl, quello considerato “cattivo” per la salute. Una…