Psillio o semi di lino, ottimi riempitivi per lo stomaco

Psillio o semi di lino, ottimi riempitivi per lo stomaco

18 Maggio 2018 Alimentazione 0

Mi chiedete spesso un riempitivo per controllare il senso di sazietà, prima ricorrere a un riempitivo a base di fibre, vi consiglio questi alimenti mezz’ora prima del pasto.

Psillio

1 cucchiaio di psillio sciolto in un bel bicchiere di acqua, che prende circa il 20% dello spazio dentro lo stomaco. Lo psillio, inoltre, cattura i grassi e li trascina verso l’uscita, impedendo l’assorbimento del colesterolo a livello intestinale.

La fibra è priva di calorie, dà senso di sazietà e aiuta il transito intestinale, prevenendo i tumori al colon. Si trova sotto forma di polvere nelle farmacie e nelle erboristerie.

Semi di lino

Se non vi piace lo psillio, potete usare semi di lino macinati oppure semi di chia, messi a bagno nell’acqua qualche ora prima, in modo che si formi quella sostanza gelatinosa. Questi semi, oltre ad essere ricchi di fibra, contengono acidi grassi essenziali Omega 3. Sono “essenziali” perché il nostro organismo non è in grado di produrli da solo e quindi li dobbiamo assumere. I Grassi Omega 3 aiutano ad abbassare il colesterolo nel sangue e aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari.

Se noi occupiamo il 20% della capienza dello stomaco in questo modo, possiamo continuare tranquillamente a mangiare perché il senso di sazietà arriverà presto e sarà difficile esagerare con la quantità di cibo ingerita.


Hai dei dubbi e vorresti un consiglio? Invia le tue domande a

Chiedi a Luca Napoli

Ti risponderò appena possibile

Rispondi